Salute e sicurezza dei dipendenti

Dal 1° settembre 2020 è applicabile un nuovo protocollo nazionale per tutelare la salute e la sicurezza dei dipendenti nelle imprese nel contesto Covid. Questo protocollo sostituisce il precedente protocollo nazionale per le imprese in fase di deconfinamento adottato il 3 maggio ed aggiornato il 1° luglio 2020.

Il nuovo protocollo tratta dei seguenti argomenti:

  • Misure d’igiene e di distanziamento fisico;
  • Uso della mascherina;
  • Prevenzione dei rischi di contaminazione tramite le mani;
  • Test di screening;
  • Protocolli di presa in carico di una persona sintomatica e delle persone che vi sono entrate in contatto;
  • Misurazione della temperatura;
  • Pratiche da adottare per gestire i flussi di persone;
  • Pulizia, disinfezione e aerazione dei luoghi.

Prevede in particolare l’uso obbligatorio della mascherina nei luoghi condivisi e chiusi anche quando il distanziamento fisico è possibile. Sono previste poche eccezioni; una delle quali riguarda il dipendente che lavora da solo nel suo ufficio.

Negli uffici e in particolare negli open space, il dipendente potrà togliere temporaneamente la mascherina se alcuni criteri sono soddisfatti. Non è tuttavia possibile togliere la mascherina in maniera permanente tutto il giorno.

Infine, il ministero del lavoro ha redatto delle linee guida di sicurezza specifiche per ogni settore di attività, consultabili al seguente indirizzo: linee guida per settore.

Aggiornato il 9 settembre 2020