Caratteristiche delle principali società commerciali francesi

Al fine di scegliere il tipo di società commerciale da costituire in Francia, pubblichiamo una tabella che confronta le principali caratteristiche delle Société A Responsabilité Limitée (SARL, chiamata EURL quando ha un socio unico), Société Anonyme (SA) e Société par Actions Simplifiée (SAS, SASU quando ha un socio unico). Esistono due tipi di SA: laContinua a leggere “Caratteristiche delle principali società commerciali francesi”

Contratto di distribuzione

Il contratto di distribuzione è un contratto quadro che organizza le relazioni future tra fornitore e distributore. E’ esclusivo quando il fornitore si impegna a vendere i prodotti a un unico distributore in uno specifico territorio, in cambio della loro promozione e rivendita in questo stesso territorio ed eventualmente a una specifica categoria di clienti.Continua a leggere “Contratto di distribuzione”

Agente commerciale

L’agente commerciale è il mandatario che, a titolo di professione indipendente, si occupa in modo continuativo di negoziare ed eventualmente concludere contratti di vendita, in nome e per conto di produttori o commercianti. L’attività dell’agente commerciale è regolata dalla direttiva europea 86/653/CEE del 18 dicembre 1986 e dagli articoli L134-1 e seguenti del codice diContinua a leggere “Agente commerciale”

Società commerciali: dichiarazione del titolare effettivo

Al fine di prevenire e contrastare il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo, ogni Stato dell’Unione Europea ha istituito un registro centrale in cui vengono identificati i titolari effettivi delle persone giuridiche, in particolare delle società commerciali. I titolari effettivi sono la o le persone fisiche che in ultima istanza controllano, direttamente oContinua a leggere “Società commerciali: dichiarazione del titolare effettivo”

Negoziazione commerciale: dalle CGV alla convenzione unica

La negoziazione commerciale segue tre tappe fondamentali, regolate da un calendario preciso: la comunicazione delle Condizioni Generali di Vendita (CGV), la negoziazione e la convenzione unica. La normativa varia a seconda dei prodotti. Esiste un regime generale semplificato e dei regimi rafforzati per i prodotti a largo consumo, i prodotti alimentari, i prodotti destinati adContinua a leggere “Negoziazione commerciale: dalle CGV alla convenzione unica”

Divieto di squilibrio significativo

L’articolo L442-1-I,2° del codice di commercio francese vieta la sottomissione o il tentativo di sottomissione della controparte a degli obblighi che creano uno squilibrio significativo nei diritti e negli obblighi delle parti. Lo squilibrio significativo è verificabile in tutte le fasi del rapporto commerciale (negoziazione, conclusione ed esecuzione del contratto) ed in qualsiasi settore diContinua a leggere “Divieto di squilibrio significativo”

Firma elettronica e dematerializzazione delle delibere societarie (4/4)

In Francia, il decreto 2019-1118 del 31 ottobre 2019 autorizza la creazione e la conservazione in formato elettronico di registri e verbali di delibere societarie. La firma elettronica apposta su tali documenti deve rispettare i criteri per la firma elettronica avanzata stabiliti dall’articolo 26 del Regolamento eIDAS, ripresi dall’articolo 1367 del codice civile francese. Inoltre,Continua a leggere “Firma elettronica e dematerializzazione delle delibere societarie (4/4)”

Firma elettronica in diritto francese (3/4)

Il diritto francese distingue lo scritto elettronico dalla firma elettronica. Firma elettronica Secondo l’articolo 1367 del codice civile e l’articolo 1 del  Decreto n° 2017-1416 del 28 settembre 2017, la firma elettronica consiste nell’utilizzo di un processo affidabile d’identificazione del firmatario che ne garantisce il suo legame con l’atto a cui si riferisce. In assenzaContinua a leggere “Firma elettronica in diritto francese (3/4)”

Firma elettronica e normativa eIDAS (2/4)

Il Regolamento n° 910/2014, cosiddetto “Regolamento eIDAS”, armonizza le regole relative all’identificazione elettronica e i servizi fiduciari per le transazioni elettroniche all’interno dell’Unione Europea. È applicabile dall’1°luglio 2016 e regolamenta in particolare la firma elettronica. Tre livelli di firma elettronica Il Regolamento eIDAS definisce i seguenti tre livelli di firma elettronica: Firma elettronica semplice (articoloContinua a leggere “Firma elettronica e normativa eIDAS (2/4)”

Cos’è la firma elettronica? (1/4)

La firma elettronica, come la firma manoscritta, è caratterizzata da 3 elementi: un documento, un firmatario e uno strumento di firma. Gli strumenti della firma elettronica, che hanno come scopo d’identificare il firmatario e di suggellare il documento per garantire la sua integrità, sono vari: Il certificato digitale, spesso una chiave USB (o una smartContinua a leggere “Cos’è la firma elettronica? (1/4)”