Giurisdizioni dell’ordine giudiziario

La procedura civile francese è stata recentemente oggetto di un’importante riforma tramite dei decreti adottati l’11 dicembre 2019 che hanno ridefinito l’organizzazione giudiziaria e le regole di procedura applicabili davanti le giurisdizioni giudiziarie. La competenza delle giurisdizioni dell’ordine giudiziario è determinata dalla natura del litigio. Giurisdizioni civili Il Tribunal judiciaire è competente per i litigiContinua a leggere “Giurisdizioni dell’ordine giudiziario”

Attività parziale di lunga durata

Sin dall’inizio della pandemia il governo ha semplificato il ricorso al dispositivo di attività parziale “classico” (cassa integrazione). Oltre a tale dispositivo, è stato instaurato un nuovo dispositivo a partire dal 31 luglio 2020: l’attività parziale di lunga durata. Si tratta di un dispositivo che permette alle imprese confrontate ad una riduzione duratura della loroContinua a leggere “Attività parziale di lunga durata”

Incentivi all’assunzione

Nell’ambito del piano di rilancio per le imprese presentato dal Governo il 3 settembre 2020, dei nuovi contributi sono previsti per promuovere l’assunzione dei giovani. Il governo ha creato un piano detto “1 jeune 1 solution” (un giovane, una soluzione) che prevede degli aiuti finanziari per le imprese che intendono assumere dei giovani. In particolareContinua a leggere “Incentivi all’assunzione”

Pratiche commerciali abusive e legge francese di applicazione necessaria

Attenzione all’applicazione della legge francese, non prevista dalle parti In una sentenza dell’8 luglio 2020 la Corte di cassazione conferma una sentenza della corte d’appello di Parigi del 21 giugno 2017 per aver qualificato due disposizioni del Codice di commercio riguardo le pratiche restrittive di concorrenza come leggi di applicazione necessaria, cioè leggi di ordine pubblico che siContinua a leggere “Pratiche commerciali abusive e legge francese di applicazione necessaria”

Salute e sicurezza dei dipendenti

Dal 1° settembre 2020 è applicabile un nuovo protocollo nazionale per tutelare la salute e la sicurezza dei dipendenti nelle imprese nel contesto Covid. Questo protocollo sostituisce il precedente protocollo nazionale per le imprese in fase di deconfinamento adottato il 3 maggio ed aggiornato il 1° luglio 2020. Il nuovo protocollo tratta dei seguenti argomenti:Continua a leggere “Salute e sicurezza dei dipendenti”

Covid-19: Measures urgently adopted by the French Government to help companies facing their cash flow problems and protect jobs

Mid-March 2020, due to Covid-19, schools and universities, non-essential public places such as shops and restaurants had to close and mandatory home confinement started. Production activities remained authorized, but some closed the time to get reorganised and to install sanitary measures. France began progressive deconfinement from May 11, depending on the health situation of theContinua a leggere “Covid-19: Measures urgently adopted by the French Government to help companies facing their cash flow problems and protect jobs”

Termini di grazia

In applicazione dell’articolo 1343-5 del codice civile, il giudice può, su richiesta del debitore, concedergli dei termini di grazia. Significa che può rinviare o scaglionare il pagamento delle somme dovute dal debitore nel limite massimo di due anni. Il giudice decide quindi che la somma dovuta è esigibile ad una data posteriore a quella inizialmenteContinua a leggere “Termini di grazia”

Procedure riservate di prevenzione delle difficoltà delle imprese

Esistono due procedure riservate di prevenzione delle difficoltà alle quali un debitore può ricorrere: il mandato ad hoc e la procedura di conciliazione. Mandato ad hoc Il debitore che incontra una difficoltà, ma non è in stato d’insolvenza, può richiedere la nomina di un mandatario ad hoc che lo aiuti a risolvere la difficoltà, adContinua a leggere “Procedure riservate di prevenzione delle difficoltà delle imprese”

Insolvenza

Lo stato d’insolvenza, in francese “état de cessation des paiements”, è l’impossibilità di pagare il passivo esigibile con l’attivo disponibile. Il passivo esigibile include tutti i debiti certi, liquidi ed esigibili. L’attivo disponibile è costituito dalla tesoreria e altre liquidità di cui il debitore può immediatamente disporre; sono esclusi, ad esempio, il patrimonio immobiliare nonContinua a leggere “Insolvenza”

Procedure concorsuali

Si distinguono tre procedure concorsuali: la procedura di “sauvegarde”, quando il debitore non è ancora in stato d’insolvenza; la procedura di “redressement”, quando il debitore è in stato d’insolvenza; la procedura di liquidazione giudiziaria quando il risanamento dell’impresa è manifestamente impossibile. L’apertura della procedure concorsuale è menzionata nell’extrait Kbis del debitore (equivalente francese breve dellaContinua a leggere “Procedure concorsuali”