Termini di grazia

In applicazione dell’articolo 1343-5 del codice civile, il giudice può, su richiesta del debitore, concedergli dei termini di grazia. Significa che può rinviare o scaglionare il pagamento delle somme dovute dal debitore nel limite massimo di due anni. Il giudice decide quindi che la somma dovuta è esigibile ad una data posteriore a quella inizialmenteContinua a leggere “Termini di grazia”

Riduzione del prezzo per esecuzione imperfetta

Con la riforma del diritto francese delle obbligazioni del 2018 è stato introdotto un nuovo articolo 1223 nel codice civile che permette al creditore di un’obbligazione imperfettamente eseguita di ottenere una riduzione proporzionale del prezzo. Se il prezzo non è stato pagato, il creditore può procedere unilateralmente o con l’accordo di controparte alla riduzione delContinua a leggere “Riduzione del prezzo per esecuzione imperfetta”

Eccezione di inadempimento

Quando una parte è nell’impossibilità di fornire una prestazione e l’inadempimento è sufficientemente grave, l’altra parte può invocare l’eccezione di inadempimento per non adempiere il proprio obbligo corrispettivo in applicazione dell’articolo 1219 del codice civile. L’eccezione di inadempimento può essere invocata indipendentemente dall’origine dell’inadempimento: colpa o forza maggiore. L’articolo 1220 del codice civile permette inoltreContinua a leggere “Eccezione di inadempimento”

Teoria delle circostanze imprevedibili

La teoria delle circostanze imprevedibili permette di rinegoziare i termini del contratto. E’ stata introdotta all’articolo 1195 del codice civile dall’ordinanza n°2016-131 del 10 febbraio 2016 e si applica ai contratti conclusi a partire dal 1°ottobre 2016. Tuttavia, non si esclude che la crisi Covid-19 induca i giudici a modificare la loro giurisprudenza e adContinua a leggere “Teoria delle circostanze imprevedibili”

Termini e scadenze in materia contrattuale

L’ordinanza n°2020-306 del 25 marzo 2020 modificata dall’ordinanza n°2020-427 del 17 aprile 2020 e dall’ordinanza n°2020-560 del 13 maggio 2020 paralizza provvisoriamente alcune sanzioni per inadempimento contrattuale ed estende provvisoriamente i termini per opporsi al rinnovo automatico di un contratto. Non estende invece le regole per la proroga dei termini legali in materia di proceduraContinua a leggere “Termini e scadenze in materia contrattuale”

Forza maggiore

Il virus Covid19 sta sconvolgendo l’attività economica mondiale. Molte imprese si trovano o troveranno nell’impossibilità di eseguire gli accordi sottoscritti con clienti, fornitori e/o partners. Il diritto francese offre vari meccanismi a tutela delle imprese in tali circostanze. Analizzeremo di seguito la normativa applicabile in diritto francese alla forza maggiore la quale permette, in funzioneContinua a leggere “Forza maggiore”