Attività chiuse

Il decreto del 23 marzo n°2020-293 con le sue successive modifiche ha imposto delle misure di igiene, distanziamento fisico e confinamento delle persone. Di conseguenza, quando possibile, è necessario ricorrere allo smart working.   Il decreto ha inoltre disposto la chiusura al pubblico dal 15 marzo all’11 maggio, delle seguenti attività e locali, non indispensabili alla vita della Nazione: saleContinua a leggere “Attività chiuse”